Laboratorio di Robotica

Sarà inaugurato il primo dicembre durante la festa dell'Immacolata

 
Il prossimo primo dicembre, durante la festa del Collegio inaugureremo la nuova aula di Robotica che tra le varie attività sarà disponibile per i laboratori di robotica educativa secondo la “filosofia Lego education”. 
La robotica educativa offre nuovi strumenti didattici che permettono una didattica attiva, in cui l’apprendimento è stimolato e motivato. In particolare, la robotica è una tecnologia concreta, manipolabile, lontana dall’immaterialità di quanto avviene con il computer. 
Costruire e programmare un piccolo robot per svolgere un compito è un ottimo esercizio che costringe gli alunni a ipotizzare soluzioni ad eventuali problemi, programmare e collaudare il robot, valutarlo e documentare l’esperienza realizzata.
Questo corso ha lo scopo di fornire suggerimenti concreti per realizzare attraverso la progettazione, la costruzione e l’utilizzo di robot lego educational* 
Come ogni soluzione LEGO Education incorpora le 5 dimensioni fondamentali dell’apprendimento ludico che secondo LEGO Foundation dovrebbe essere sempre: Gioioso, Coinvolgente, Interattivo, Iterativo, Significativo.
Durante la festa del Collegio potrete assistere alla presentazione del laboratorio.
Già da ora è possibile iscriversi ai corsi di potenziamento dell’offerta formativa. 
Ricordiamo che i corsi sono a numero chiuso per permettere una maggiore attenzione ai partecipanti.
Per meglio programmare l’attività, l’iscrizione deve avvenire entro e non oltre il 20 Novembre attraverso il sito del Collegio.
Se le richieste dovessero superare le disponibilità potremmo così attivare nuovi corsi.


Scuola Primaria

LEGO Education WeDo 2.0

Il corso ha lo scopo di stimolare la curiosità e le competenze scientifiche degli studenti che saranno chiamati in un primo momento a montare il kit che oltre agli elementi di costruzione ha anche uno smarthub, un motore medio, un sensore di movimento, un sensore di inclinazione. 
Dopo le fasi di montaggio gli studenti, attraverso l’apposito software fornito, supportato su tablet, si cimenteranno nell’opera di programmazione semplice e intuitiva che include il Curriculum pack WeDo 2.0, che tratta argomenti legati a scienze della vita, della terra e dello spazio, oltre a fisica e ingegneria. 
Attraverso la costruzione pratica di modelli motorizzati assemblati con i mattoncini LEGO gli studenti vengono motivati allo studio della robotica, del coding e delle materie STEM e all’acquisizione di una mentalità scientifica.
Questo li porta a interrogarsi sistematicamente sulla realtà, osservandone i fenomeni, facendo ipotesi e creando delle soluzioni concrete a problemi ispirati alla vita reale.
Tali soluzioni possono poi essere documentate direttamente sul software e quindi condivise con l'insegnante, con un gruppo più ampio.

Scuola Secondaria di I grado

LEGO Boost – Toolbox Creativa, 17101

Lo scopo del corso è quello di costruire Vernie, un robot in grado di camminare e di parlare.  Dopo le fasi di montaggio gli studenti, attraverso l’apposito software fornito, supportato su tablet, si cimenteranno nell’opera di programmazione semplice e intuitiva che include il Curriculum Toolbox Creativa, che aiuta gli studenti nel programmare i movimenti del robot imparando ad assegnargli movimenti sincronizzati codificando uno dei cinque modelli multifunzionali.
Attraverso la costruzione pratica di modelli motorizzati assemblati con i mattoncini LEGO gli studenti vengono motivati allo studio della robotica, del coding e delle materie STEM e all’acquisizione di una mentalità scientifica.
Questo li porta a interrogarsi sistematicamente sulla realtà, osservandone i fenomeni, facendo ipotesi e creando delle soluzioni concrete a problemi ispirati alla vita reale.
Tali soluzioni possono poi essere documentate direttamente sul software e quindi condivise con l'insegnante, con un gruppo più ampio.

Liceo Scientifico e Linguistico

LEGO MINDSTORMS Education

Lo scopo del corso è quello di imparare a progettare e costruire robot programmabili per risolvere i problemi in un contesto STEM; acquisire esperienza di prima mano formulando e verificando ipotesi; comprendere e utilizzare i dispositivi di ingresso e uscita.
Durante tutto il processo, mentre costruiscono il loro modello, gli allievi continuano ad imparare, grazie alla combinazione e all'applicazione di competenze disciplinari scientifiche, tecnologiche e matematiche che la piattaforma EV3 inevitabilmente implica. Questo metodo di lavoro è stato studiato per aiutare gli studenti a sviluppare il pensiero creativo, il problem-solving, il lavoro di squadra e le abilità comunicative necessarie al successo, sia in ambito scolastico che nel mondo reale.






 

Copyright © 2020 Collegio Rotondi